SCEGLI IL TUO SETTORE

Siderurgico

Applicazioni tipiche del settore sono le guarnizioni per grandi diametri, utilizzate nella laminazione a caldo e a freddo. Tra gli esempi tipici, gli anelli a tenuta radiale TENUTE TR/3, TR/3-M per work rolls e TENUTE TR/4 per i back-up rolls. Per applicazioni su cuscinetti a velo d’olio, TENUTE propone i modelli TDE e TFW.

Oltre a queste classiche applicazioni, esistono guarnizioni che combinano tenuta radiale e frontale in un’unica soluzione, come i modelli TENUTE TR/VTP, TR/VMP. Riguardo alla tenuta frontale e gli standard utilizzati, TENUTE ha messo a punto i nuovi e più performanti modelli TR/VO-PTV, brevettando il sistema di vulcanizzazione di PTFE sui labbri di contatto.

Per le applicazioni wire mill, TENUTE produce da anni i modelli TR/8 in configurazioni e materiali diversi in funzione delle condizioni operative.

, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione

Eolico

Il settore eolico, in costante crescita, ha richiesto negli ultimi anni guarnizioni diverse rispetto agli originali profili estrusi. La necessità di compensare disassamenti e deformazioni, tipici delle ralle di grande diametro, ha generato nuovo interesse verso soluzioni diverse rispetto a quelle del passato.

TENUTE si è inserita in questo mercato grazie alla propria competenza tecnica e tecnologica, derivante da esperienze maturate in diversi settori, dove lo studio e la collaborazione con clienti di aree differenti hanno anche portato allo sviluppo della tecnologia PTV, brevettata da TENUTE (Brevetto Internazionale Nr. PCT/EP2006/004962).

Fra la gamma di guarnizioni specifiche per il settore, TENUTE offre i modelli TR/3-BT , TR/5/P-BT, T11/BT-P, TR/VT-HCF-PTV. Inoltre, con tecnologia PTV, sono disponibili i modelli a tenuta esterna E11-BT e E11-BT-P.

Alluminio

Applicazioni tipiche del settore sono laminatoi a caldo e a freddo, dove la velocità periferica dei rulli è molto veloce e il supporto può essere un problema, TENUTE può proporre gli anelli di tenuta TR/3-M TR/4-L per i work rolls e TR/4 per i backup rolls.

Oltre a queste applicazioni tradizionali, TENUTE raccomanda TR/6 per i measuring rolls, che con la tecnologia PTV, così come i materiali FKM specifici per l’applicazione, possono raggiungere prestazioni assolutamente importanti.

Soprattutto per il retrofit di vecchi impianti, TENUTE ha appena sviluppato il nuovo modello di tenuta frontale TR/V-ML-PTV, sfruttando il suo sistema brevettato di vulcanizzazione delle labbra in PTFE.

Queste guarnizioni sono brevettate da TENUTE e sono costituite da una molla vulcanizzata nel corpo della guarnizione, per una migliore stabilità ed evitare la deformazione della gomma, evitando le tipiche onde dei V-Ring standard.

, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione

Meccanico

Nelle macchine utensili e le applicazioni fluidodinamiche TENUTE propone l’utilizzo di anelli O-ring, collari in diverse mescole e sezioni per svariate applicazioni, raschiatori con o senza inserti metallici TENUTE ARS, ARN, o ADE a doppio effetto, dischi di bloccaggio TENUTE DSB per torretta porta utensili nei centri di lavoro, elementi elastici TENUTE AMM studiati per giunti parastrappi.

Per servizi pesanti, è disponibile la serie TENUTE IP, spesso i macchinari moderni utilizzano al loro posto guarnizioni con sezioni molto più ridotte: le composite TENUTE TE, TI e RO/600, prodotte in materiale autolubrificante per la tenuta dinamica, ed elastomerico per la statica.

In questi sistemi risulta ricorrente l’utilizzo delle fasce di guida TENUTE FG/700.

Petrolchimico

Peculiarità del settore è l’utilizzo di elastomeri tecnici e specifici, molto resistenti agli idrocarburi ed in generale alle aggressioni chimiche. Ad applicazioni per alberi rotanti e pressioni di esercizio fino a 10 bar sono dedicati i modelli TENUTE TR/5-ML-PTV.

I collari TENUTE CGI sono utilizzati sulle clampe per sigillatura e riparazione di tubazioni di oleodotti, mentre gli anelli TENUTE TSA sono utilizzati nelle teste di perforazione. Sui cilindri idraulici con pressioni di esercizio fino a 400 bar vengono montati i modelli TENUTE IN e IL. Le guarnizioni TENUTE IHN e IAS sono destinate alle applicazioni a doppio effetto.

Pressioni esercizio fino ad 800 bar richiedono l’utilizzo dei modelli TENUTE TE/300 e TI/300 per cilindri idraulici a doppio effetto e contatto con fluidi aggressivi.

, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione
, Settori di Applicazione

Idroelettrico

Esclusiva applicazione del settore sono O-ring per valvole di aspirazione, in tessuto gommato di grande diametro TENUTE ORT, i modelli TENUTE ITF, T/O, guarnizioni per saracinesca sia in gomma che in tessuto gommato TENUTE CTA e CAP, nonché vari anelli per tenuta frontale realizzati a più settori in diversi elastomeri e in abbinamento con materiali autolubrificanti come il PTFE.

Inoltre, nei cilindri idraulici con pressioni di esercizio fino a 40 bar, si utilizzano collari TENUTE NA in tutta gomma. Oppure, con pressioni di esercizio fino a 400 bar, sono spesso utilizzate guarnizioni a pacco in tessuto gommato, TENUTE IN e IL, e nelle applicazione a doppio effetto guarnizioni TENUTE IHN e IAS. In alternativa, si impiegano guarnizioni composite TENUTE TE/300 e TI/300.

Flange in diversi materiali, profili in gomma per battuta saracinesca completano la gamma dei modelli disponibili.

Scopri tutti i nostri prodotti

Registrati per visualizzare tutte le schede tecniche dei prodotti